novok®

MARCH

Soluzione Anti-Formalina

novok® è una soluzione  brevettata (Domanda di Brevetto N° 102018000002334), capace di decomporre le molecole di formaldeide al contatto, senza lasciare nessun residuo. I prodotti e le procedure di pulizia ordinari non garantiscono una decontaminazione appropriata delle superfici sulle quali è avvenuto lo sversamento, pertanto il residuo non trattato di formalina continuerà a rilasciare il gas nell’ambiente circostante.

Al contrario, novok®  permette al personale sanitario di raggiungere un elevato livello di decontaminazione all’interno del proprio luogo di lavoro, in qualsiasi momento si ritenga necessario. Si consiglia di aggiungere novok® alle ordinarie procedure di pulizia quotidiana, per garantire un ambiente di lavoro più sicuro e un’esposizione drasticamente ridotta alla sostanza tossica.

La sfida della sicurezza all’interno delle strutture sanitarie

Molti operatori sanitari maneggiano quotidianamente grandi quantità di formalina, durante la loro routine lavorativa. Visti i ritmi di lavoro estenuanti e frenetici del mondo ospedaliero, gli sversamenti accidentali di formalina accadono più spesso di quanto pensiamo e richiedono un’attenzione speciale, training specifici e una serie completa di soluzioni per far fronte a qualsiasi tipo di necessità legata alla sicurezza. 

Novok-2

Gli effetti dannosi dei vapori di formaldeide

La IARC (International Agency for Research on Cancer) ha riclassificato la formaldeide come “cancerogena per l’essere umano” (sostanza pericolosa CMR = Cancerogena, Mutagena, tossica per la Riproduzione). La formalina, soluzione di formaldeide in acqua, è attualmente il fissativo più utilizzato nei laboratori di anatomia patologica e nell’imbalsamazione.  Trattandosi di una molecola leggera e altamente volatile, la formaldeide ha la tendenza naturale a evaporare in modo estremamente facile. Quando si verifica uno sversamento, l’esposizione prolungata ai vapori di formaldeide può innescare molti effetti dannosi nel breve termine: reazioni allergiche, difficoltà nella respirazione, attacchi d’asma, irritazione del tratto respiratorio, mal di testa, bruciore degli occhi, ecc. 

I due punti deboli delle soluzioni anti-sversamento oggi presenti sul mercato

  • Gli abituali neutralizzanti della formaldeide iniziano a fare effetto dopo molto tempo dall’applicazione.
  • È evidente la mancanza di soluzioni efficaci contro la contaminazione da formaldeide.

Avere a disposizione un kit di emergenza per fronteggiare i grossi sversamenti di formalina non è abbastanza. Sversamenti di minore portata possono verificarsi quotidianamente e i metodi ordinari per gestirli non sono in grado di rimuovere completamente i residui di formalina: anche se in quantità invisibili a occhio nudo, le superfici rimangono contaminate, permettendo ai vapori di formaldeide di diffondersi nell’ambiente circostante.